canoa nel lago

Domenica 16/9: riparte la guerra alla fauna, i fucili si appostano …

Antonio Delle Monache guardia WWF

Domenica 16 settembre comincia la guerra contro la fauna d’Italia: dopo le preaperture a inizio settembre che quest’anno hanno interessato ben 14 regioni, partirà in tutta Italia la stagione venatoria 2018/19. L’impatto venatorio non solo è una causa diretta di mortalità e declino di molte specie, ma, aggiungendosi ad altre come cementificazione, perdita di habitat, cambiamenti climatici, incendi, mette a rischio la salvaguardia di specie minacciate e a rischio estinzione.

Leggi tutto...

Giovane volpe investita soccorsa dalle guardie WWF di Roma

La piccola volpe investita

Nella giornata di venerdì 14 settembre una giovane volpe investita è stata recuperata dalle Guardie Volontarie del nucleo WWF di Roma che hanno immediatamente trasportato lo sfortunato animale presso il Centro Recupero Fauna Selvatica di Roma gestito dalla Lipu, lasciandolo in mani esperte con la speranza che possano salvarlo da un destino che sembrava segnato.

Leggi tutto...

15/9 chiude la maratona di pulizia spiagge del WWF: Giorgia Palmas la Madrina

Giorgia Palmas il 15/9 con il WWF a Olbia

Per il World Clean Up Day: sabato 15 settembre in Sardegna a Cala Saccaia (Olbia) – dalle ore 11.00 alle 17.00 ultima tappa del tour estivo del WWF “Spiagge plastic free”. Giorgia Palmas è la madrina dell’evento di chiusura della maratona di pulizia dei litorali per la #campagna generazionemare. Sui social con #plasticfree #generazionemare.

Leggi tutto...

In California Foreste e Suolo tra le soluzioni per sfida climatica

Difesa di foreste e suolo per il clima

Foreste e suolo tra le soluzioni chiave per la sfida climatica! Dal 12/09/18 leader da tutto il mondo del settore privato, dei governi locali e della società civile saranno in California per condividere soluzioni, nuovi impegni e nuove piattaforme per il clima, con l’obiettivo comune di accelerare l’azione per limitare il riscaldamento globale ed evitare cambiamenti climatici catastrofici. www.globalclimateactionsummit.org - #GCAS2018 #StepUp2018

Leggi tutto...

Il WWF illustra il “Check-up” dei Parchi Nazionali alla presenza del Ministro Costa

Il WWF ha presentato il Check-up dei Parchi

Ogni anno l’Italia destina ai Parchi Nazionali l’equivalente di un cappuccino per abitante e le Aree Marine Protette restano in “serie B”. Criticità per le piante organiche: in oltre il 20% dei parchi mancano figure tecniche naturalistiche mentre veterinari e geologi mancano nell’83% dei casi. Circa la metà dei parchi aspetta la nomina del presidente o del direttore. Qual è allora lo stato di salute delle aree protette italiane?

Leggi tutto...