Mare-nuvole

Anno nuovo, solita politica. Il Presidente del Consiglio: ok a stadio a Tor di Valle

La politica ancora si muove per stadio a Tor di Valle

Anno nuovo, solita politica: per il progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle si scomoda anche il Presidente del Consiglio. "Sembra che lo Stadio della Roma - dichiara Raniero Maggini Presidente del WWF Roma e Area Metropolitana - susciti proprio passioni insospettabili, tanto che a sostegno del progetto nell’area di Tor di Valle, che ha già mostrato ampiamente tutti i suoi limiti, ora si scomoda anche il Presidente del Consiglio dei Ministri.

Mai possibile che nel Belpaese e nella Capitale dello stesso non si riesca ad avere una politica davvero nuova che operi nell'autentico interesse del territorio, della comunità che lo vive e si debba invece sempre assistere ai rituali fin troppo noti, che già hanno occupato pagine e pagine di cronaca..? Il nostro augurio per il nuovo anno è che questo specifico progetto tramonti definitivamente, che l'ansa di Tor di Valle resti libera da pericolose cubature e che coloro che hanno ruolo e potere lavorino nel reale interesse di tutti a partire dal principio della tutela del territorio, della quale ci si ricorda sempre e solo in prossimità dell'ultima catastrofe di turno."