campagna-birra-per-acqua

Con il WWF all’Oasi Vasche di Maccarese seconda uscita domenica 19 febbraio

Oasi WWF Vasche di Maccarese

13 febbraio 2023 - Il WWF Roma e Area Metropolitana replica l’iniziativa per osservare l’avifauna presente presso l’Oasi WWF Vasche di Maccarese, a Fiumicino. Anche in questa seconda giornata saranno approfonditi gli aspetti naturalistici direttamente sul campo, in un habitat ricco di biodiversità, con l’osservazione e il riconoscimento dell’avifauna presente presso l’Oasi. Numero massimo di partecipanti 15. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

DATA e INFO
19 febbraio 2023 dalle 10.00 alle 13.30
Luogo e ora dell’appuntamento esatto saranno comunicate via mail al momento della conferma dell’iscrizione. Chi lo desidera potrà raggiungere il luogo dell'appuntamento anche in treno, linea Roma-Civitavecchia (fermata Maccarese-Fregene). Sono consigliate scarpe impermeabili e abbigliamento non vistoso in modo da evitare il possibile disturbo alla fauna locale. Inoltre è fortemente consigliato il binocolo.

Una immagine relativa alla prima uscita dello scorso 5 febbraio

Paolo Giampaoletti che sarà la guida tecnica insieme a Barbara Gaggioli, componente del Consiglio Direttivo, preannuncia un incontro che sarà basato sulle nuove scoperte riguardo la Migrazione e sullo straordinario metabolismo che permette tragitti lunghissimi e molto altro.

Un' altra immagine dell'Oasi

“L’Oasi WWF delle Vasche di Maccarese rappresenta un ecosistema incredibile – è l‘esperienza che riporta il fotografo Marcello Ranalli - ci vorrebbe davvero un libro per raccontare tutto ciò che accade. I fenicotteri, ad esempio, hanno caratterizzato con la loro presenza l’anno appena trascorso. Ma decine e decine sono le specie che vi sostano e le emozioni di una vita vivace, di quiete, di amore che le Vasche trasmettono ad ogni visitatore sono tutti lì, palpabili, mutevoli, improvvisi.” E questa è una sfida che un fotografo ama raccogliere, immerso ore e ore in quella fantasmagorica Natura, nutrendosi di tanta compagnia. Marcelo Ranalli, fotografo sin dai suoi 18 anni, complice il regalo che gli fu fatto di una meravigliosa macchina fotografica Zenith, comprata da un marinaio russo. E’ proprio lui che rafforza l’invito del WWF Roma e Area Metropolitana a visitare questa Oasi insieme ai suoi esperti. “Quando vivo la Natura con i suoi colori, le sue forme, il suo odore, irripetibili nel susseguirsi quotidiano, percepisco in ogni attimo forti emozioni. E quando osservo persone che lottano per preservarla mi commuovo. Forse noi fotografi naturalisti vogliamo solo condividere con gli altri questi ‘momenti rubati’, per non perdere memoria di quanta meraviglia stiamo spesso ignorando”

L'Oasi al tramonto - foto di R. Maggini