campagna-birra-per-acqua

Il WWF Roma e Area Metropolitana alla Festa degli animali del Parco dell’Appia Antica

Stand del WWF alla Festa degli animali

21 gennaio 2024 - Oggi nella Valle della Caffarella all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica si è svolta la tradizionale Festa degli animali domestici e da cortile giunta alla sua edizione n.21, in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate. Il WWF Roma e Area Metropolitana ha allestito il proprio stand visitato da numerose persone che hanno affollato l’area a partire dalla apertura delle ore 10.00, favoriti da una splendida e serena giornata di sole che ha regalato un piacevole tepore.

Numerosi anche gli altri stand curati da Parchi del Lazio, Servizio Civile Universale, diverse Associazioni del territorio, produttori tipici della Campagna Romana e Natura in Campo, oltre alla Mostra “Sant’Antonio Abate : tradizioni e leggende”.

Le guardie WWF hanno con l'occasione perlustrato l'area ed effettuato controlli sugli animali domestici: tutto in regola

Una bella mattinata quindi che ci ha visto come ogni anno di nuovo immersi nella bellezza del Parco Regionale dell'Appia Antica, parlando ai cittadini di natura in città, delle numerosissime presenze faunistiche, che vivono e frequentano la Capitale accanto a noi, ogni giorno, oltre alle tante specie vegetali che ci consentono di respirare intercettando grandi quantità di smog e sostanze inquinanti dell’aria.

Grande affluenza dei cittadini all'iniziativa

E’ stata anche effettuata una visita guidata dal tema “Gli animali in Caffarella dall’età romana all’età moderna”.

Le pecorelle nella Valle dlla Caffarella

Dalle ore 10.45 si sono svolte le dimostrazioni dell’unità cinofila della Guardia di Finanza fino alle 11.30 orario in cui è iniziata la Santa Messa con Benedizione degli animali celebrata dal parroco della Chiesa di San Giuda Taddeo Apostolo, alla quale hanno partecipato tantissimi bambini con le famiglie e con i propri amici a quattro zampe.

Tante famiglie hanno portato i loro animali domestici per la benedizione e partecipato alla Santa Messa

Subito dopo l’ora di pranzo la festa si è conclusa con intrattenimento di musica popolare e il tradizionale falò di Sant’Antonio

Anche tanti cavalli presenti all'iniziativa