campagna-birra-per-acqua

Museo dei bambini “Explora” partner del WWF a Roma per “Urban Nature”

5 agosto 2021 - Explora, il Museo dei Bambini di Roma è il primo Children’s Museum privato non profit italiano. Ospita ogni anno scuole e famiglie proponendo attività e laboratori su diversi argomenti, come Scienza, Nuove Tecnologie, Ambiente, Arte e Ricerca, sostenendo cultura e conoscenza. E’ una delle strutture partner a Roma dell’evento Nazionale WWF “URBAN NATURE” del prossimo 10 ottobre

Cos’è Urban Nature? E’ la festa della Natura in città attraverso la quale il WWF vuole stimolare a una nuova visione degli spazi urbani e restituire agli abitanti la biodiversità perduta, restituendo finalmente valore alla natura, anche nelle metropoli. La campagna Urban Nature nasce per rinnovare il modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani. Quest’anno la data dell’evento è DOMENICA 10 OTTOBRE. Explora il Museo dei bambini di Roma, uno dei partner dell’evento, è pensato come spazio che offre al mondo dell’infanzia un’opportunità di gioco, sperimentazione diretta e apprendimento sul campo, ponendo al centro i bambini e le loro potenzialità, proponendo occasioni di arricchimento, di socializzazione e promuovendo lo sviluppo delle loro capacità cognitive ed emozionali.

Il giardino del Museo Explora

Grazie al learning by doing sono progettate attività basate sull'apprendimento informale, sull’imparare attraverso il fare, sviluppando capacità di osservazione attraverso esperienze motivanti e divertenti, studiate per le diverse fasce d’età. La visita al Museo offre sempre alle famiglie la possibilità di vivere insieme questi momenti di crescita; agli insegnanti la possibilità di vivere esperienze innovative e non disciplinari: tra settembre e ottobre, in programma un calendario ricco di eventi da vivere qui al Museo insieme a tutte le famiglie in visita. Inaugurato da poco e aperto al pubblico è lo spazio Explora18, composto da allestimenti dedicati alla teoria del colore e alla fisica della luce, attraverso esperienze sensoriali e percettive; all’architettura, grazie a un puzzle interattivo per ricostruire il museo con elementi provenienti dai diversi stili architettonici in cui fantasia e architettura si fondono; alla storia, attraverso un exhibit interattivo contraddistinto da un quiz con alcune curiosità sull’area del museo.

Ingresso del Museo Explora

A inizio settembre in programma i Night Summer Camps, due serate rivolte ai bambini e alle bambine che amano mettersi in gioco, con cena, giochi e attività in cui condividere informazioni, apprendere comportamenti e acquisire capacità di dialogo. Queste serate sono proposte nell’ambito del progetto Generazione Zeta, Generazione Alpha: una nuova rieducazione post-Covid19, un progetto realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia, che nasce dall’esigenza di promuovere attività educative e ludiche per accompagnare e sostenere i bambini e le famiglie nel percorso di ripresa dall’emergenza sanitaria. Questo progetto consente inoltre a 50 classi di ricevere e partecipare a EDU-CARE per le scuole, kit per la classe composti da attività per bilanciare momenti emozionali, contenutistici, di verifica e di approfondimento per coinvolgere gli alunni come parte attiva dei processi di co-costruzione della conoscenza e delle competenze. Nell’ultimo venerdì del mese ospitiamo la Notte Europea dei Ricercatori 2021, l'appuntamento con la scienza e la ricerca che quest’anno dedichiamo all’Economia Circolare attraverso laboratori e l’inaugurazione di un nuovo exhibit dal nome GIOCO DI SQUADRA. Caratterizzato da ingranaggi, tubi, ruote e meccanismi il percorso permette di approfondire - giocando - tutte le fasi dell’Economia Circolare: materia prima, progettazione, produzione, distribuzione, consumo, raccolta, riciclo e il rifiuto residuo diventano così parti di un grande gioco.

Una postazione WWF al Museo Explora per Urban Nature

Durante il mese di settembre e ottobre ci prepareremo inoltre agli eventi di AAA. Accessible Art for All, un progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea, che prevede un lavoro di cooperazione per sensibilizzare le future generazioni attraverso le arti (visive, digitali, street art) nelle toilette di musei, dei festival, scuole, stazioni e altri spazi comunitari: dal cambiamento climatico e sostenibilità ambientale, all’identità comunitaria europea, una generazione da sempre schierata contro il bullismo e la discriminazione, inclusiva con migranti e rifugiati. Sarà quindi una missione per il nostro Museo ripensare a questi luoghi e trasformarli, rivalutandoli, in dei servizi non convenzionali in grado di includere tutto il pubblico, divertire e soprattutto far riflettere sull’ambiente e sulle risorse del nostro Pianeta. Explora anche quest’anno sarà una fra le strutture, associazioni e organizzazioni partner su Roma del WWF per l’evento nazionale “Urban Nature” che si terrà il 10 ottobre prossimo.